Sequestrate 255mila scarpe a Roma

Sequestrate 255mila scarpe a Roma
Nel quartiere periferico di Torpignattara, introiti per 6 mln
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 25 SET - Un deposito clandestino di scarpe contraffatte è stato scoperto a Tor Pignattara dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma, che hanno sequestrato oltre 255 mila calzature denunciando all'Autorità Giudiziaria due cittadini di nazionalità cinese. I militari della Compagnia di Frascati hanno scoperto il magazzino seguendo gli spostamenti di un connazionale dei due, sospettato di essere dedito allo smercio di merce contraffatta. All'interno del deposito, sito nel popoloso quartiere romano e avente una superficie di circa 1.300 metri quadrati, erano stipati numerosi cartoni contenenti articoli importati dalla Cina sprovvisti di qualsivoglia marchio ma riproducenti fedelmente i modelli di case produttrici di alta moda - Nike, Adidas, Gucci, Fila, Timberland e Vans - che, se immessi sul mercato, avrebbero fruttato introiti per oltre 6 milioni di euro.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nelle acque siciliane va in scena l'esercitazione della Nato Dynamic Manta

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Serale

Polonia, gli agricoltori protestano a Varsavia: "Uscire dal Green Deal dell'Ue"