EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Scossa 3.0,Castelsantangelo rivive paura

Scossa 3.0,Castelsantangelo rivive paura
Sindaco, più di quello non viene giù ma allerta ormai nel sangue
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CASTELSANTANGELO SUL NERA (MACERATA), 22 SET - "Ormai nelle case è tutto giù... ma la paura delle scosse ti fa rivivere il passato anche se sei in una situazione sicura". Così Mauro Falcucci, sindaco di Castelsantangelo sul Nera (Macerata) Comune più vicino all'epicentro della scossa di magnitudo 3.0 registrata alle 3.28. "Senti il rumore, l'ululato e poi iniziano le vibrazioni e a volte il botto - dice ancora il primo cittadino - quando sei epicentro senti anche 2.1...". Dopo la 'botta' gli abitanti non si sono riversati in strada dalle 'casette', riferisce il sindaco, magari da dentro le Sae "qualcuno esce per scambiare una parola...". Certo non si può parlare di "abitudine" al terremoto... "a ogni scossa la paura sale, il dramma ritorna. Ormai l'allerta ce l'hai nel sangue...scatti anche quando senti chiudere una porta o sbattere qualcosa". Il terremoto "lo conosci ma le scosse ti portano indietro e il timore è che ce ne siano di più forti".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Europa che voglio: migrazione e soccorso in mare, cosa farei da europarlamentare

Le notizie del giorno | 21 maggio - Pomeridiane

Spagna-Argentina: Milei accusa la moglie di Sánchez di corruzione, Madrid richiama l'ambasciatore