Roma, Totti "finalmente una vittoria"

Roma, Totti "finalmente una vittoria"
Contro il razzismo negli stadi "servono regole ben precise"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 17 SET - "Un po' tutti ci auguravamo che arrivasse la prima vittoria, non riuscirci dopo tre giornate significava l'inizio di una mini-crisi. Dopo questa bella prestazione e questa bella vittoria sono state rimesse le cose in chiaro". Così Francesco Totti sulla sua Roma in un'intervista a Skysport, nella quale l'ex campione giallorosso tira quasi un sospiro di sollievo dopo il largo successo casalingo di domenica scorsa contro il Sassuolo e sottolinea che i due nuovi arrivi in Veretout e Mkhitaryan "sono pedine fondamentali per il gioco di Fonseca e daranno un forte contributo". Totti dice la sua anche sul tema razzismo negli stadi: "Sono 30 anni che sono nel calcio e si dicono sempre le stesse cose. O ci sono regole ben precise o cambiamenti non ce ne saranno e non si riuscirà a prendere quei pochi dementi che fanno sempre le stesse cose".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni dall'inizio della guerra in Ucraina: il racconto di Euronews da Kiev

Gaza: l'Unrwa cessa le attività nel nord della Striscia, rifiutato il piano di Netanyahu

Ucraina: Meloni e von der Leyen a Kiev per il G7, il primo sotto la presidenza dell'Italia