Verona, nessun coro razzista

Verona, nessun coro razzista
Per Hellas solo 'fischi inevitabili per decisioni arbitrali'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VERONA, 16 SET - "I 'buuu' a Kessie? Gli insulti a Donnarumma? Forse qualcuno è rimasto frastornato dai decibel del tifo gialloblù. Cosa abbiamo sentito noi?". Lo scrive l'Hellas Verona sul profilo Twitter della società gialloblù in merito al presunti cori razzisti al giocatore milanista e alle offese al portiere rossonero. Poi il Verona in un tweet immediatamente successivo aggiunge: "Fischi, inevitabili, per decisioni arbitrali che lasciano ancora oggi molto perplessi, e poi tanti applausi, ai nostri "gladiatori", a fine gara". "Non scadiamo in luoghi comuni ed etichette ormai scucite. Rispetto per Verona e i veronesi" conclude l'Hellas Verona.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia, legge sugli "agenti stranieri": arresti in piazza e scontri in Parlamento

Le notizie del giorno | 16 aprile - Serale

Commissione Ue: Pieper rinuncia, ombre su von der Leyen a pochi mesi dalle elezioni