Caccia: Lombardia, '60mila le doppiette'

Caccia: Lombardia, '60mila le doppiette'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 14 SET - Domani, domenica, per 60.000 cacciatori lombardi si apre la stagione di caccia che - sottolinea Federcaccia - muove una fetta importante dell' economia: dalle attrezzature al mantenimento di richiami e dei cani alle tasse ritenute "cospicue". Ciascun cacciatore versa 173 euro allo Stato, 65 alla Regione, oltre 55 euro per appostamento e le quote di iscrizioni agli enti di gestione in cui è suddiviso il territorio cacciabile delle province lombarde: in media 140 euro, per miglioramenti ambientali, ripopolamenti e risarcimento dei danni arrecati dalla selvaggina. "La caccia - sottolinea il presidente lombardo di Federcaccia, Lorenzo Bertacchi - è una passione ancora molto viva in Lombardia, dove grazie all'attuale amministrazione quest'anno dovrebbero riaprire gli impianti di cattura e dove sono state approvate modifiche normative apprezzate dal mondo venatorio e non si sono assecondate le richieste di restrizione avanzate dal mondo animalista".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso

Due anni dall'inizio della guerra in Ucraina: il racconto di Euronews da Kiev