A vela contro barriere della disabilità

A vela contro barriere della disabilità
Il viaggio di uno skipper disabile e di uno scultore non vedente
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 14 SET - Sante Ghirardi, skipper disabile motorio in carrozzina, e Felice Tagliaferri, scultore non vedente, saranno protagonisti di una navigata in barca a vela da Ravenna ad Ancona, con l'obiettivo di abbattere le barriere mentali e fisiche. Una sfida, ma soprattutto una festa di condivisione, leggerezza e divertimento educativo. Il viaggio comincerà domani, 15 settembre, da Ravenna (Yacht Club, Marina di Ravenna). Sante e Felice salperanno in direzione Cesenatico dove il giorno seguente approderanno in piazza Ciceruacchio. La barca a vela raggiungerà poi Rimini il 17 settembre e infine arriverà al museo tattile 'Omero' di Ancona il 20. In tutte le tappe, dalle 17 alle 19, a partire proprio da Ravenna, si potranno incontrare i due protagonisti e saranno in mostra le opere d'arte di Felice, che farà da guida tattile a chiunque voglia sperimentare l'arte 'in tutti i sensi'. Verranno esposte anche una dozzina di ricostruzioni 3d delle macchine volanti, e non solo, di Leonardo da Vinci.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Medio Oriente: l'Iran lancia centinaia di droni e missili verso Israele: ferito un bambino

Guerra in Ucraina: Berlino invia Patriot a Kiev, aumentano i bambini uccisi negli attacchi

Medio Oriente: Pasdaran sequestrano nave "legata a Israele"