EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Paltrinieri deluso:troppe gare,ero cotto

Paltrinieri deluso:troppe gare,ero cotto
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - "C'è poco da dire, sono stati più forti di me e hanno fatto una gran gara. Io ero cotto, sfinito: ho fatto tante gare e questo si è sentito". Gregorio Paltrinieri non nasconde la delusione per la medaglia di bronzo conquistata nella gara dei 1500 stile libero a Gwanju: campione iridato e olimpico della specialità, l'azzurro ai mondiali in Corea ha dovuto cedere il passo al tedesco Florian Wellbrock e all'ucraino Mykhailo Romanchuk. "Non riuscivo a nuotare come l'altro giorno - ha ammesso ai microfoni di Raisport - ho cercato di resistere ma non andando via è difficile vincere queste gare. Peccato, sono arrivato corto di forma però aver fatto tante gare forse si fa sentire. Ho provato in tutti i modi ad andare via ma non ce l'ho fatta, la forma c'era. Purtroppo ero particolarmente stanco. E' comunque un bronzo, esco da una striscia di vittorie sempre nei 1500. All'Olimpiade sarà diverso ci sarà prima la vasca e poi il mare e le gare poi saranno più concentrate".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 21 giugno - Pomeridiane

Altri 2 soldati israeliani uccisi a Gaza: bilancio delle vittime dell'Idf oltre 300

Putin: "Mosca valuta revisioni della dottrina nucleare"