EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Figc: Gravina, non intervengo su Procura

Figc: Gravina, non intervengo su Procura
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - Il Consiglio federale Figc martedì analizzerà la proposta della Lega di B per Playoff e Playout del campionato 2019/20, l'introduzione del contributo di solidarietà (fino al 3%) per le cessioni a titolo definitivo dei calciatori a vantaggio delle società che li hanno formati a partire dal 12/o fino al 21/o compleanno, quindi deciderà sulle ammissioni ad A e B donne. Non si metterà al voto la questione dell'avvicendamento del procuratore federale, Pecoraro, ipotesi ventilata, ma esclusa oggi da Gravina, in un'intervista al Il Centro. "Sono il primo - ha detto - a sostenere che va rivisitato il sistema della giustizia sportiva. Siamo già intervenuti con la riforma della Corte d'appello federale e il discorso può riguardare anche la Procura. Ma esistono i tempi per fare le cose. Esiste una sensibilità che mi suggerisce che questo non è il momento giusto. Ci sono 2-3 indagini da istruire e definire, intervenire ora sulla Procura significherebbe un'invasione di campo politica. Che non intendo perseguire".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: nuovi aiuti dagli Stati Uniti, il G7 valuta di finanziare Kiev con i beni russi

Papua Nuova Guinea: frana provoca oltre cento morti

Guerra a Gaza: l'Italia stanzia 5 milioni di euro per l'Unrwa