EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Cc ucciso:moglie,ergastolo per colpevoli

Cc ucciso:moglie,ergastolo per colpevoli
Sindaco Somma Vesuviana, marciscano in galera a vita
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SOMMA VESUVIANA (NAPOLI), 27 LUG - "Voleva diventare padre, invece non ha avuto il tempo di fare niente. I responsabili meritano l'ergastolo". Lo dice, in una intervista al quotidiano Il Mattino, Rosa Maria Esilio, 33 anni, da un mese e mezzo moglie del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, ucciso a Roma. "La vita è ingiusta. Cosa mi aspetta? Non lo so, vorrei solo che tornasse a casa. Conoscevo i pericoli che correva, gli dicevo 'ti prego, devi tornare sempre a casa'. E lui me lo aveva promesso". Il sindaco di Somma Vesuviana, Salvatore Di Sarno, dice all'ANSA, a proposito dei due americani fermati per l'omicidio del militare originario della sua cittadina: "Spero marciscano in galera per sempre e chiedo alle autorità giudiziarie di essere quanto più intransigenti possibile con questi individui che hanno ucciso un giovane d'oro".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, recuperati i cadaveri di tre ostaggi israeliani: aiuti Ue nella Striscia grazie a nuovo molo

Violenza verso politici in aumento in Ue: attacco a Fico tragica svolta nel panorama europeo

Il Green Deal europeo è già sul viale del tramonto?