Animatrice sta male, salvata in quota

Animatrice sta male, salvata in quota
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 27 LUG - Il soccorso alpino è intervenuto in quota, sopra Ceresole Reale, per il recupero di un'animatrice di un campeggio parrocchiale estivo colta da un malore nei pressi dell'Alpe Pisson, a 2.150 metri. La donna, poi trasportata in ospedale, è stata recuperata dopo diversi tentativi, visto il maltempo, dall'eliambulanza del 118. L'intervento delle squadre a terra del soccorso alpino è stato comunque determinante: l'animatrice faceva parte di un gruppo composto da una novantina di minorenni, con alcuni accompagnatori adulti, non più in grado di scendere a valle autonomamente. I giovani erano infreddoliti, alcuni con principi di ipotermia, bagnati e spaventati: uno di loro ha avuto anche una crisi di panico. Fortunatamente, con la guida dei volontari del soccorso alpino, il resto del gruppo ha fatto ritorno a valle nel primo pomeriggio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso