EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Nave incagliata, recupero nel pomeriggio

Nave incagliata, recupero nel pomeriggio
Nessun problema per traffico marittimo e ambiente
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 26 LUG - Partiranno dal pomeriggio, con il picco di marea, le operazioni per il recupero della nave mercantile "Amira Joy", rimasta incagliata nel pomeriggio di ieri sul fondale sabbioso all'entrata del Porto di Chioggia (Venezia). L'imbarcazione, battente bandiera panamense e proveniente dalla Turchia, è lunga 132 metri, con 15 persone di equipaggio ed è carica di gusci di vongole. Due rimorchiatori portuali avevano tentato di disincagliarla fino a sera, con il coordinamento della Sala operativa della Capitaneria, poi con l'abbassamento della marea le operazioni sono state sospese. Non vi è pericolo - informa la Capitaneria di Porto di Chioggia - per la sicurezza della navigazione e l'ambiente marino. La Amira Joy viene costantemente monitorata a vista direttamente dalla Sala operativa della Guardia Costiera. Dalle prime informazioni sembrerebbe che durante l'operazione di traino il cavo del rimorchiatore posto a prua della nave si sia rotto. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Grecia respinge le accuse di brutalità contro i migranti, inclusi i presunti abbandoni in mare

Serbia, si torna a discutere di un'enorme miniera di litio di Rio Tinto a Jadar

Le notizie del giorno | 17 giugno - Serale