EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Alle 5 Terre barche a noleggio abusive

Alle 5 Terre barche a noleggio abusive
Più controlli della Capitaneria. Firmato protocollo con i Comuni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LA SPEZIA, 26 LUG - Imbarcazioni noleggiate in modo irregolare, o che non hanno alcun permesso per entrare nell'Area Marina Protetta delle Cinque Terre. Un fenomeno che sta crescendo negli ultimi anni e su cui la Capitaneria di Porto della Spezia sta facendo indagini. "Abbiamo incrementato il numero dei controlli e di sanzioni quest'anno, con un'attenzione particolare alle attività di noleggio e locazione dell'Area Marina Protetta: sono attività che stanno aumentando e c'è stato bisogno di verificare che lo svolgimento avvenisse in maniera regolare" ha spiegato il comandante della capitaneria di porto, capitano di vascello Massimo Seno. Sono 148 le licenze concesse dal Parco per l'Area Marina, ma il sospetto è che ci siano più natanti, non del tutto regolari. I controlli rientrano nell'attività della Guardia Costiera sul territorio spezzino, che questa mattina ha firmato protocolli d'intesa con i comuni della costa spezzina e con il Parco Nazionale delle Cinque Terre per il supporto delle attività di controllo e prevenzione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lo spitzenkandidat di Id Vistisen: i gruppi di destra dell'Europarlamento si uniranno in un blocco

L'Europa che voglio: difesa comune e sicurezza, cosa farei da europarlamentare

Iran, alle cerimonie funebri di Raisi rappresentanti da tutto il mondo: Khamenei incontra Haniyeh