EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Morto e ferito in lite, sono vicini casa

Morto e ferito in lite, sono vicini casa
Ancora da chiarire dinamica del fatto accaduto nel cosentino
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FUSCALDO (COSENZA), 25 LUG - Sono vicini di casa omonimi e non fratelli, come si era appreso in un primo momento, l'uomo rimasto ucciso e quello ferito in una lite a Fuscaldo la cui dinamica non è stata ancora chiarita del tutto. La vittima, Giuseppe Ramundo, di 42 anni, ed il ferito, Geppino Ramundo, di 62, erano vicini di casa. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, tra i due le liti andavano avanti da anni per problemi di vicinato. Pare che stamani, l'ennesimo diverbio sia scoppiato per un tubo dell'acqua. Cosa sia successo dopo non è ancora chiaro. Giuseppe Ramundo sarebbe stato ucciso con un colpo di pistola - l'arma è stata ritrovata sul luogo - e il 60enne è rimasto ferito ma non è chiaro se con la stessa arma o con un'accetta.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina: mandati di arresto della Cpi per i generali russi Shoigu e Gerasimov per crimini di guerra

Maltempo in Svizzera, ancora due persone disperse. Danni ingenti nel Canton Vallese

Israele: gli studenti ortodossi dovranno arruolarsi, corte suprema rimuove le esenzioni