EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Ancelotti "vincere, ma senza ossessioni"

Ancelotti "vincere, ma senza ossessioni"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 25 LUG - "Questo Napoli può arrivare in alto, non so se oltre i sogni. Io parlerei di grande motivazione. L'obiettivo di vincere è presente in tutte le componenti della società, ma è chiaro che non deve diventare una ossessione". Così il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti, parlando nel ritiro di Dimaro che terminerà domani. Poi il Napoli farà un tour in giro per il mondo con diverse amichevoli di alto livello a cominciare dalla sfida ai campioni d'Europa del Liverpool. Ancelotti parte dal 3-3 di ieri con la Cremonese: "Io so cosa possiamo fare con la base dell'anno scorso, allora proviamo cose diverse. Bisogna scegliere: o si fanno figuracce e si mette benzina o si fa bene, ma ad Ottobre siamo con la lingua da fuori. Abbiamo lavorato il giusto, non troppo. Ad oggi la squadra è molto stanca e c'è il rischio di fare figuracce, soprattutto se si provano cose nuove utili per il futuro".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Euro 2024, l'Italia non passa con la Spagna: 1-0 per le Furie Rosse

Donald Sutherland è morto. L'Oscar alla carriera e attore di Quella sporca dozzina aveva 88 anni

A Shepetivka, in Ucraina, il doposcuola tra armi e addestramento militare