Di Pietro in lacrime a camera ardente

Di Pietro in lacrime a camera ardente
L'ex pm ha abbracciato a lungo i familiari di Borrelli
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) – MILANO, 22 LUG – Con gli occhi gonfi di lacrime,
l’ex pm del pool Mani pulite Antonio Di Pietro ha reso omaggio
al suo capo Francesco Saverio Borrelli alla camera ardente
allestita in Tribunale a Milano. Inseguito da giornalisti e
telecamere, l’ex ministro ha preferito non parlare, mentre ha
abbracciato e salutato a lungo i familiari di Borrelli, il
procuratore Francesco Greco e Gherardo Colombo, suoi ex colleghi
nel pool e anche lo storico magistrato milanese Alberto Nobili.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sebastopoli colpita da un nuovo attacco missilistico

"L'Europa fa accordi con i dittatori per trattenere i migranti"

Le notizie del giorno | 23 settembre - Serale