EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

La Brexit degli idioti? La frase infelice di Timmermans

La Brexit degli idioti? La frase infelice di Timmermans
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il vice presidente dell'eurocommissione si lascia andare a commenti sui negoziatori-Brexit a Bruxelles. Frasi che fanno andare su tutte le furie Londra

PUBBLICITÀ

I ministri britannici si agitavano come cretini, quando inizialmente giunsero per negoziare la Brexit.

Così l'attuale vice presidente della Commissione europea, Frans Timmermans, in un'intervista rilasciata alla BBC Panorama.

"La prima volta che ho visto le dichiarazioni pubbliche di David Davies e l'ho visto che non veniva, non negoziava, non aveva un posto di rilievo, pensavo, oh mio dio, questi non hanno un piano, non hanno un piano. Davvero imbarazzante, perché la cosa era evidente. E alla fine quasi comica, vicina alla sit-com del caporale Lance Jones che dice: calma calma e continua però a fare la figura dell'idiota".

Immediata e piccata la risposta  di Londra per bocca di Martin Callanan del ministero messo a punto per la  Brexit: " Penso che il signor Timmermans debba mettere un freno agli insulti, se però lui ha un debole per l'esercito è bene che ricordi anche la farse del capitano Mandrake : stupido ragazzo".

Il colpo basso arriva mentre il Regno Unito attende un nuovo primo ministro, che presumibilmente sarà l'ex ministro degli Esteri, Boris Johnson.

Johnson ha promesso di portare a compimento la Brexit entro novembre.

Anche se proprio questo giovedì, 18 luglio, la Camera dei Comuni ha votato un emendamento che potrebbe ostacolare i piani di Johnson per una brexit ultima senza accordo, né ulteriori dibattiti in parlamento.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Brexit: l'Irlanda del Nord fa il tifo per la frontiera aperta

Strasburgo, milkshake gigante per Farage e protesta Brexit Party durante l'inno Ue

Regno Unito, Starmer vuole ricostruire le relazioni con l'Unione europea