EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Calcio donne: le campionesse Usa disertano la Casa Bianca

Calcio donne: le campionesse Usa disertano la Casa Bianca
Diritti d'autore REUTERS/Eduardo Munoz
Diritti d'autore REUTERS/Eduardo Munoz
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

"Non andremo da Trump, non ci sentiamo le benvenute".

PUBBLICITÀ

Vincere la Coppa del Mondo di calcio femminile e decidere che però no, in cima è meglio non andare. Tornate a casa, le amazzoni della nazionale statunitense, che hanno conquistato la quarta Coppa del Mondo con la vittoria rotonda per 2-0 sui Paesi Bassi , l'hanno ribadito: diserteranno Pennsylvania Avenue, la Casa Bianca, la consacrazione officiata dal presidente Trump.

Sempre attive nella battaglia per la parità di genere e per i diritti LGBT, che non rappresentano un cavallo di battaglia trumpiano, le campionesse tengono dritta la barra.

"Abbiamo fatto tutto, abbiamo vinto tutto - commenta la giocatrice iridata, Megan Rapinoe - e penso che l'abbiamo fatto in modo piuttosto divertente. Abbiamo dichiarato pubblicamente, ho detto pubblicamente e penso che la maggior parte della squadra, se non tutti, sia con me: non vogliamo andare alla Casa Bianca".

"Non voglio necessariamente parlare a nome di tutta la squadra - rincara l'attaccante Alex Morgan - ovviamente ognuno di noi ha le proprie opinioni e sono sicura che alla fine verranno condivise. Ho detto quello che penso. Non mi sento la benvenuta e quindi non credo che parteciperò individualmente.*

Ora che la squadra è tornata negli Stati Uniti, sono in programma altre celebrazioni: mercoledì la città di New York saluterà le campionesse con una parata.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi 2024, la sindaca Hidalgo nuota nella Senna alla vigilia delle Olimpiadi

Olimpiadi di Parigi, allestito il più grande campo militare per garantire la sicurezza

Parigi, la torcia olimpica illumina la parata militare del 14 luglio