Anarchici lasciano scuola occupata

Anarchici lasciano scuola occupata
Finisce dopo tre mesi l'occupazione dello stabile a Torino
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 29 GIU - "La lotta è nelle strade. Lì ci rivedremo, arrivederci": è lo striscione affisso al cancello dell'ex scuola di via Tollegno, a Torino, dagli anarchici che lo scorso marzo l'avevano occupata. Dopo tre mesi gli antagonisti hanno deciso di abbandonare l'edificio che era diventato il loro quartier generale dopo lo sgombero dell'Asilo occupato di via Alessandria. La decisione di lasciare la struttura era stata annunciata, su Facebook, nei giorni scorsi. "Con l'arrivo del letargo estivo e l'impossibilità di gestire con fermezza e dedizione l'edificio assai imponente, avvisiamo tutti della nostra partenza - si legge sui social - E a malincuore lo riconsegniamo al suo precedente proprietario: l'abbandono". La scuola, intitolata a Salvo d'Acquisto, era chiusa per problemi strutturali dal giugno dell'anno scorso.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lo zoo di Madrid restituisce alla Cina una famiglia di cinque panda giganti

Le notizie del giorno | 01 marzo - Pomeridiane

Inflazione nell'eurozona in calo al 2,6% a febbraio