In 47 soccorsi su veliero nel Crotonese

In 47 soccorsi su veliero nel Crotonese
Sono iracheni,pachistani e curdi,tra loro otto donne e 8 minori
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CROTONE, 26 GIU - Quarantasette migranti sono stati soccorsi ed assistiti dopo che l'imbarcazione sulla quale viaggiavano, un veliero monoalbero di 16 metri, si è incagliato lungo una spiaggia tra i territori dei Comuni di Crotone ed Isola Capo Rizzuto. I migranti sono 31 uomini, otto donne e otto minori di nazionalità irachena e pakistana e curda. Le 47 persone tutte in buone condizioni di salute sono state raggiunte e successivamente trasbordate su due pattugliatori, uno della Guardia costiera l'altro della Guardia di Finanza, che li hanno condotti nel porto di Crotone, per la prima assistenza, da dove sono stati poi trasferiti al centro di accoglienza richiedenti asilo di Sant'Anna per le procedure di identificazione. E' il secondo minisbarco di migranti che, con medesima modalità, si verifica nel Crotonese: lunedì mattina erano approdati in 59.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città

Grecia, protesta degli agricoltori ad Atene: almeno duecento trattori

Londra, inizia l'ultima udienza per l'estradizione di Assange: negli Usa rischia 175 anni di carcere