Zaia, mio appello per delegati indecisi

Zaia, mio appello per delegati indecisi
Presidente del Veneto su sfida assegnazione Giochi 2026
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TREVISO, 21 GIU - "L'appello che farò, a Losanna, sarà proprio ai delegati ancora indecisi". Così Luca Zaia, presidente del Veneto, anticipando quello che dirà lunedì pomeriggio all'assemblea del Comitato Olimpico internazionale che dovrà scegliere la sede delle Olimpiadi 2026 tra Milano-Cortina e Stoccolma-Aree. "L'assemblea va rispettata, i membri del Cio sono internazionali, è l''Onu' dello sport - ha rilevato Zaia - Ci sarà tutto il mondo in quella sala dove io e il sindaco Beppe Sala presenteremo il dossier ed è una grande responsabilità, per 5 mln di Veneti che mi guardano, ma è anche l'occasione per convincere gli indecisi". Quanto alla concorrenza svedese, "noi non facciamo lotta con nessuno - ha aggiunto Zaia - io passerò la parola al primo ministro Conte e spero che questo porti bene". Poi un caldo invito a tifare per il Veneto, per la Lombardia, per Milano e Cortina.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Chiusi nuovi valichi tra Lituania e Bielorussia

Finlandia, Alexander Stubb è il 13° presidente: "Nuova era per il Paese"

Addio a Iris Apfel: icona della moda che ha lasciato il segno anche alla Casa Bianca