Ermini,non colpite le fondamenta del Csm

Ermini,non colpite le fondamenta del Csm
Per vice-presidente la ferita è profonda e dolorosa
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 21 GIU - "La ferita profonda e dolorosa", derivante da quanto disvelato dall'inchiesta sulle nomine, "potrà guarire soltanto all'esito di un percorso lungo e faticoso" ma "sono certo di poter affermare, con rinnovata fiducia, che essa non ha colpito le fondamenta del Consiglio superiore". Lo ha detto il vicepresidente del Csm, David Ermini, intervenendo al Plenum straordinario presieduto dal capo dello Stato, Sergio Mattarella.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Udienza per l'estradizione di Assange, gli Usa: Ha messo in pericolo vite innocenti

Le notizie del giorno | 21 febbraio - Serale

La Russia zittisce Radio Free Europe: "Organizzazione indesiderabile"