EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Il neo presidente kazako: elezioni giuste e corrette

Il neo presidente kazako: elezioni giuste e corrette
Diritti d'autore REUTERS/Mukhtar Kholdorbekov
Diritti d'autore REUTERS/Mukhtar Kholdorbekov
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In un'intervista in esclusiva a euronews Kassym Jomart Tokayev si scusa per gli errori degli agenti nel reprimere le proteste di piazza

PUBBLICITÀ

 All'indomani delle proteste di piazza seguite alle presidenziali in Kazakistan, il neo presidente Kassym-Jomart Tokayev, eletto con il 70% dei voti, ha parlato in esclusiva con euronews.

Su arresti e repressione è stato chiaro:  "Per quanto riguarda i manifestanti: sono scesi in piazza per esprimere il proprio disagio, stiamo portando avanti le nostre indagini e per il momento le proteste riguardano essenzialmente i problemi sociali. Non nego che tali problemi esistano, la popolazione sta diventando più povera e la gente chiede soluzioni ai problemi socio-economici. Abbiamo ascoltato le loro lamentele e provvederemo. 

 Ci sono persone che hanno commesso, durante le proteste, reati minori che non danneggiano la sicurezza del nostro Paese e saranno rilasciati molto presto. Mi è stato detto che tra gli arrestati ci sono anche persone che sono state arrestate per errore, chiediamo scusa,  saranno lasciate andare presto, quindi il problema verrà risolto". 

-E a chi parla di brogli elettorali, cosa dice?

"Saranno rilasciati, ovviamente, perché ovviamente è la loro opinione. Anche se ritengo che le elezioni si siano svolte correttamente".

-Le proteste in strada verranno bloccate? 

"Verranno bloccate perché sono illegali. Il procuratore generale ha messo in guardia più volte sull'illegalità di questi raduni, incontri non autorizzati , disordini che danneggiano anche coloro che non vogliono prendervi parte". 

Le elezioni di domenica hanno incoronato Kassym-Jomart Tokayev con il 70% dei voti favorevoli, considerato il delfino di Nursultán Nazarbayev, storico capo di Stato del Kazakhastan, la sua elezione è stata vissuta come una nuova vessazione dalla gente . Gli applausi lo hanno accolto invece in parlamento.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Kazakistan: plebiscito per Tokayev presidente, proteste in piazza

Kazakistan: voto, proteste e repressione per il dopo Nazarbayev

Kazakistan: Astana cambia nome, proteste e arresti