Ps sequestra arsenale nel Ragusano

Ps sequestra arsenale nel Ragusano
Trenta armi da guerra, tra fucili e pistole, e 2.00o munizioni
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VITTORIA (RAGUSA), 29 MAG - Un arsenale è stato sequestrato a Vittoria (Ragusa) dalla Polizia, che ha arrestato i due custodi incensurati, padre e figlio. Sono state indagini della Squadra mobile della Questura di Ragusa a portare al ritrovamento di 30 armi da guerra, tra pistole e fucili, alcuni dei quali da guerra e dalle spiccate potenziali offensive, e di circa 2.000 munizioni di vario calibro. Secondo fonti investigative, si tratta del più grosso sequestro di armi degli ultimi 20 anni nel Ragusano. Tutte le pistole e i fucili erano pronti all'uso e perfettamente funzionanti. Indagini sono in corso per accertare chi fossero gli utilizzatori dell'arsenale che, vista la portata, potrebbe essere di un gruppo criminale locale. La Procura di Ragusa ha disposto accertamenti balistici per verificare se le armi siano state utilizzate per commettere delitti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, ambientalisti occupano la foresta per protestare contro l'espansione della fabbrica Tesla

Italia: schermitrice uzbeka abusata da tre atleti durante il ritiro

Giappone, record per la borsa di Tokyo: Nikkei chiude sopra i 40mila punti