No Tav, sarà resistenza contro Salvini

No Tav, sarà resistenza contro Salvini
Movimento Val Susa, le elezioni non ci hanno mai spaventato
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 28 MAG - "Negli scorsi mesi abbiamo sorriso parecchio nel leggere chi accusava il movimento No Tav di essere diventato filogovernativo. Noi che di governi ne abbiamo visti passare tanti eravamo certi che i nodi sarebbero tutti venuti al pettine. A giudicare dalla dichiarazioni post voto, il Tav si annuncia già da ora come il principale terreno di scontro e di resistenza, anche contro l'avanzata di Salvini". E' quanto si legge in una presa di posizione del movimento No Tav. "Le elezioni non ci hanno mai spaventato in tutti questi anni e nemmeno questa volta", prosegue il movimento, secondo il quale il voto per le europee non riguarda direttamente la linea ferroviaria Torino-Lione. Quanto alle comunali, "le amministrazioni No Tav sono riconfermate", con la perdita di Susa compensata dalla "significativa vittoria" a Bussoleno e Giaglione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Paesi Bassi: sospese le trivellazioni a Groninga, alto rischio terremoti

Tesla richiama oltre tremila Cybertruck per un guasto al pedale

Venezia: al via la Biennale segnata dalle guerre in Ucraina e Medio Oriente