Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fatta luce su due omicidi,cinque arresti

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CATANZARO, 28 MAG – Le Direzioni distrettuali
antimafia di Milano e Catanzaro, con inchieste svolte in
sinergia e coordinamento, hanno fatto luce su due omicidi di
‘ndrangheta compiuti in Calabria e Lombardia. In particolare, le
indagini – che hanno fatto seguito all’operazione Stige condotta
nel gennaio 2018 che ha disarticolato la “locale” di ‘ndrangheta
di Cirò – hanno permesso, secondo gli inquirenti, di risalire a
mandanti ed autori degli omicidi di Vincenzo Pirillo, ucciso il
5 agosto 2007 a Cirò Marina (Crotone) e di Cataldo Aloisio,
assassinato il 27 settembre 2008 a Legnano (Milano). In
particolare, dalle indagini dei carabinieri del Ros di Milano e
Catanzaro, con la collaborazione della Dia di Milano e dei
carabinieri di Crotone, hanno permesso di accertare che i
delitti sono maturati in seno al sodalizio cirotano e sono stati
decisi dai vertici della locale di Cirò Marina, indicati in
Silvio Farao e Cataldo Maricola, per il mantenimento degli
equilibri interni all’organizzazione. Cinque le persone
arrestate.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.