Ryder, "Vogliamo evento davvero unico"

Ryder, "Vogliamo evento davvero unico"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 26 MAG - "Con la pallavolo sono stato abituato a mettere a terra il punto decisivo dell'ultimo set. Anche in questo caso, con il golf, finché non vedrò che tutto sarà perfetto nel 2022, non sarò contento". Gian Paolo Montali, direttore generale del progetto Ryder Cup 2022, da Parma, dov'è nato e cresciuto, in occasione di "Golf in piazza", secondo evento 2019 della Road to Rome, all'Ansa spiega come sta procedendo il cammino verso la sfida show Usa-Europa. "Sono moderatamente soddisfatto - ammette Montali -. Stiamo lavorando ininterrottamente, senza mai staccare la spina, per rendere questo progetto davvero unico. Abito a 50 metri da Piazza Garibaldi (per l'occasione trasformata in un green, ndr) e oggi per me è una giornata speciale. Parma da ormai due settimane è diventata la capitale del golf. Prima l'Open d'Italia disabili, poi il Ryder Cup Trophy Tour, con il trofeo ufficiale della competizione che è stato ammirato nei luoghi iconici della città.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Migranti: anniversario strage di Cutro, i parenti delle vittime denunceranno il governo italiano

Fonti vicine a Navalny: "Trattative per uno scambio di detenuti" poco prima della morte

Le notizie del giorno | 26 febbraio - Serale