'Comi mi diceva rivolgiti a Caianiello'

'Comi mi diceva rivolgiti a Caianiello'
Così il governatore lombardo nell'interrogatorio del 13 maggio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 24 MAG - Gioacchino Caianiello, il presunto burattinaio della maxi inchiesta della Dda di Milano, "è coordinatore 'di fatto' di Forza Italia a Varese e la stessa coordinatrice Lara Comi se avevo qualche problema mi diceva sempre di rivolgermi a lui". Lo ha messo a verbale il governatore lombardo Attilio Fontana nell'interrogatorio dello scorso 13 maggio davanti ai pm di Milano che gli contestano un abuso d'ufficio per una nomina del suo ex socio di studio. Il verbale - consultato dall'ANSA - è depositato agli atti del Tribunale del Riesame.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: la Camera approva gli aiuti all'Ucraina per 61 miliardi di dollari

Gaza: Erdoğan incontra Ismail Haniyeh e il ministro degli Esteri egiziano a Istanbul

Migranti, i Paesi europei del Mediterraneo chiedono cooperazione e nuovi fondi