Lume, vandalizzato il nostro spazio

Lume, vandalizzato il nostro spazio
Acciaio liquido, svastiche e rune prima del corteo sovranista
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 19 MAG - "Nella mattinata del 18 maggio il nostro spazio sociale è stato attaccato e vandalizzato". Lo rendono noto gli attivisti del Lume, il Laboratorio Universitario Metropolitano, spiegando di aver trovato "acciaio liquido nelle serrature, svastiche, croci celtiche e rune sul portone e su Viale Vittorio Veneto". "Questi i metodi e le modalità - scrivono gli attivisti - che più hanno rappresentato la piazza sovranista di ieri pomeriggio in Piazza del Duomo, tra un bacio al rosario e un riferimento all'immacolato cuore di Maria". "Noi non abbiamo paura. - conclude la nota pubblicata su Facebook - Apriremo tutti i lucchetti e spezzeremo tutte le vostre catene".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Paesi Bassi: sospese le trivellazioni a Groninga, alto rischio terremoti

Tesla richiama oltre tremila Cybertruck per un guasto al pedale

Venezia: al via la Biennale segnata dalle guerre in Ucraina e Medio Oriente