Scontro Di Maio-Fontana su dl famiglie

Scontro Di Maio-Fontana su dl famiglie
Vicepremier: "In ballo governo". Ministro: mie misure migliori
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 17 MAG - "Con i miei emendamenti al decreto Crescita ho indicato al Governo come dare, in tempi ragionevoli e certi, maggiore sostegno a madri e padri. Altre strade sono decisamente meno efficaci, istituiscono fondi con "risorse eventuali", senza dire come e quando saranno utilizzate e rimandano a tempi lunghissimi. Detto questo, con il massimo spirito costruttivo, siamo a disposizione per dare tutto il nostro apporto affinché le famiglie possano avere, nell'immediato, il maggiore e più efficace sostegno". Così, in una nota, il ministro per la Famiglia Lorenzo Fontana (Lega). "In questo governo possiamo dividerci su tutto, ma non sulla famiglia - afferma il vicepremier Luigi Di Maio -. Su questo decreto si gioca il destino è la tenuta del governo. Vedo ostruzionismo non costruzionismo". Secondo fonti M5S, "lo staff del ministro Fontana nel corso del pre-consiglio dei ministri sta sabotando il decreto Famiglia portato da Luigi Di Maio e concordato con il Forum delle Famiglie".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La polizia carica gli studenti a Pisa e Firenze: 5mila in piazza contro la violenza degli agenti

Anniversario della guerra in Ucraina, von der Leyen vola a Kiev. Presente anche Meloni per il G7

Ungheria, fiducia ritrovata nella Svezia: incontro a Budapest tra Orbán e Kristersson