Inseguimento Firenze,udienza slitta 13/5

Inseguimento Firenze,udienza slitta 13/5
Questa mattina familiari e amici di Duccio a Palazzo Giustizia
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 30 APR - Slittata al 13 maggio prossimo l'udienza preliminare fissata nell'ambito delle indagini per la morte di Duccio Dini, il 29enne travolto e ucciso il 10 giugno scorso a Firenze da un'auto coinvolta in un inseguimento tra rom. L'udienza, prevista per questa mattina, è stata rinviata per alcuni difetti di notifica. Presenti stamani al Palazzo di Giustizia di Firenze, nei pressi del quale è stato affisso uno striscione con la scritta 'Duccio merita giustizia', numerosi amici e parenti di Duccio. Sono sette, tutte di etnia rom, le persone arrestate nell'ambito delle indagini, due al momento in carcere e cinque ai domiciliari. Nove in tutto le richieste di costituzione di parte civile avanzate al giudice, tra cui quella della famiglia del 29enne, dell'associazione Duccio Dini onlus e del Comune di Firenze. A queste si aggiungono le richieste di costituzione di parte civile avanzate da altre persone coinvolte nell'incidente, che hanno riportato ferite o danni ai veicoli.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Agricoltori: tensione a Parigi, Macron costretto a un incontro con pochi manifestanti

Gaza: l'Unrwa cessa le attività nel nord della Striscia, rifiutato il piano di Netanyahu

Ucraina: Meloni e von der Leyen a Kiev per il G7, il primo sotto la presidenza dell'Italia