Videosorveglianza: Ronzulli, sia obbligo

Videosorveglianza: Ronzulli, sia obbligo
Legge su telecamere sarebbe vittoria per tutta l'Italia
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 23 APR - "L'approvazione della videosorveglianza obbligatoria negli asili nido e nelle scuole dell'infanzia, nonché presso le strutture socio-assistenziali per anziani, disabili e minori in situazioni di disagio, sarebbe una vittoria per tutta l'Italia e non solo di una parte politica". Lo afferma la senatrice Licia Ronzulli (FI), presidente della Commissione parlamentare per l'Infanzia e l'Adolescenza. "Il Senato della Repubblica e la Commissione bicamerale per l'Infanzia e l'Adolescenza, in particolare il gruppo parlamentare di Forza Italia, hanno ben lavorato in questi mesi, adoperandosi affinché si trovassero le risorse per rendere obbligatoria l'installazione delle telecamere, e non soltanto facoltativa come invece era previsto nel testo originario trasmesso dalla Camera. Serviva coraggio e sgomberare il campo dall'ipocrisia".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Hrw: Israele non sta rispettando la sentenza della Corte dell'Onu sugli aiuti umanitari

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Mattino

Migranti: anniversario strage di Cutro, i parenti delle vittime denunceranno il governo italiano