EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Algeria: nominato il nuovo presidente ad interim tra le proteste in strada

Algeria: nominato il nuovo presidente ad interim tra le proteste in strada
Diritti d'autore REUTERS/Ramzi Boudina
Diritti d'autore REUTERS/Ramzi Boudina
Di Simona Zecchi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

"Vattene, vattene!", sono le parole scandite da ben sei settimane da migliaia di cittadini algerini. Parole ripetute anche nel corso della nomina ad interim del nuovo presidente che per tre mesi traghetterà il Paese verso nuove elezioni

PUBBLICITÀ

Abdelkader Bensalah, capo del Consiglio della Nazione e presidente del Senato, nominato dal Parlamento presidente ad interim dell'Algeria, per portare il Paese ad elezioni presidenziali, ha annunciato libere elezioni in un discorso dato in tv.

Il nuovo discorso, successivo a quello di accettazione del breve mandato (che durerà solo tre mesi), arriva dopo che le strade algerine si sono di nuovo riempite di manifestanti.

Una mano tesa ai cittadini, quella di Bensalah, che da tempo chiedono il ricambio della classe dirigente.

Il periodo di transizione con la nuova nomina arriva dopo le dimissioni dell'ex presidente Abdelaziz Bouteflika ed è accompagnato dagli slogan di protesta dei cittadini che da ben sei settimane sfilano a migliaia per tutta l'Algeria per chiedere un nuovo passo nel governo del Paese.

Bensalah ha affermato che le forze armate sono allineate con la costituzione per portare il Paese a uscire dalla crisi e creare una nuova Algeria.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Algeria, scontri con la polizia nel venerdì di protesta contro il governo

Algeria, ottavo venerdì di proteste: "via l'élite dal potere"

Algeria: le proteste continuano dopo le dimissioni del presidente Bouteflika