ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ucciso a coltellate, accusata la moglie

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GUBBIO (PERUGIA), 27 MAR – Sarebbe stata la moglie a
uccidere con diverse coltellate il settantanovenne trovato morto
nella casa della coppia a Gubbio. E’ stata lei stessa, di 76
anni, a chiamare poi i carabinieri dicendo di avere ucciso il
marito. A carico della donna non sono stati adottati provvedimenti
cautelari. E’ comunque lei l’unica sospettata dell’omicidio. Quando il settantanovenne è stato ucciso i due erano soli in
casa. L’uomo è stato accoltellato mentre stava riposando sul
letto. I motivi scatenanti dell’omicidio sarebbero riconducibili a
dissidi all’interno della coppia che andavano avanti da diversi
anni. Non ci sarebbe stata comunque una lite vera e propria
prima dell’omicidio. La donna è stata sentita a lungo dal sostituto procuratore
Manuela Comodi e dai carabinieri. Sull’indagine viene comunque
mantenuto il massimo riserbo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.