ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bollette acqua,Alpini morosi verso Aosta

Bollette acqua,Alpini morosi verso Aosta
Per 321 mila euro, Comune invia lettera di diffida
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – AOSTA, 27 MAR – Il Comando delle truppe alpine è
moroso nei confronti del Comune di Aosta per 321 mila euro di
bollette dell’acqua che non risultano pagate. Lo ha riferito in
Consiglio comunale l’assessore all’Ambiente, Delio Donzel,
rispondendo a un question time di Etienne Andrione (Lega),
venuto a conoscenza della situazione dopo un accesso agli atti.
“Le fatture che risultano non saldate sono state emesse dal 2014
al 2017”, ha detto Donzel. Sette contratti sono per la Caserma
Cesare Battisti, due per la Scuola militare alpina (Castello
Cantore) e altri due per la Caserma Testafochi (di quest’ultima
i “documenti riguardano il periodo 2014-2016, data di cessazione
dell’utenza”). Per “il recupero della morosità” il Comune ha
trasmesso una “diffida ad adempiere in data 22 marzo 2019”.
“Trascorsi i 15 giorni indicati, senza aver avuto riscontro dal
comando, l’ufficio acquedotto provvederà ad inviare una seconda
diffida, a mettersi in contatto con il Comando ad informare
l’amministrazione per le valutazioni del caso”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.