Migranti: secondo sbarco a Lampedusa

Migranti: secondo sbarco a Lampedusa
Altri 23 giunti con una barca messa in mare da "nave madre"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LAMPEDUSA (AGRIGENTO), 26 MAR - Secondo sbarco nel giro di poche ore a Lampedusa. In nottata una piccola barca con 23 migranti a bordo, tra cui sette donne e tre bambini, è approdata direttamente nel porto dell'isola. Anche in questo caso si tratterebbe di un'imbarcazione messa in mare da una "nave madre". Ieri altri sedici migranti, tra cui un bambino e tre donne, erano approdati con un barchino in vetroresina direttamente nel porto di Lampedusa, proprio davanti alla Guardia costiera. Le 23 persone sono state intercettate quando ormai erano arrivate quasi a terra. Le due imbarcazioni approdate a Lampedusa, secondo le forze dell'ordine, non sarebbero state nelle condizioni di affrontare la traversata dalle coste nordafricane. Di qui l'ipotesi di "navi madri" che lasciano i migranti a bordo di piccole imbarcazioni, nelle immediate vicinanze dell'isola. Come si vede il porto è aperto", aveva commentato ieri il sindaco di Lampedusa Totò Martello.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso

Due anni dall'inizio della guerra in Ucraina: il racconto di Euronews da Kiev