Uccise donna: si impicca in cella

Uccise donna: si impicca in cella
L'uomo, di 48 anni, aveva confessato il delitto della compagna
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 25 MAR - Pietro Carlo Artusi, l'uomo di 48 anni che era in carcere con l'accusa di aver ucciso la compagna Roberta Priore, 53 anni, trovata morta martedì scorso nel proprio appartamento di Milano, si è impiccato alle sbarre della sua cella a San Vittore ieri sera ed è in coma irreversibile. Il 48enne aveva confessato il delitto davanti agli investigatori della Squadra Mobile e al pm.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia, legge sugli "agenti stranieri": arresti in piazza e scontri in Parlamento

Le notizie del giorno | 16 aprile - Serale

Commissione Ue: Pieper rinuncia, ombre su von der Leyen a pochi mesi dalle elezioni