ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ferrero "Samp la mia vita, poi si vedrà"

Ferrero "Samp la mia vita, poi si vedrà"
Su cessione club: "Quando ci saranno offerte concrete lo dirò"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - GENOVA, 25 MAR - "Io sono presidente della Sampdoria e fino a che Dio e la Madonna della Guardia decideranno di lasciarmi presidente sarò felice di rappresentare il club con la maglia più bella del mondo. La Samp è la mia vita, poi un domani si vedrà". Così il presidente blucerchiato Massimo Ferrero intervistato a Radio Radio a proposito della trattativa per la cessione del club al fondo York Capital. "Proposte serie e concrete non ne sono ancora arrivate. Quando ci saranno, sarò il primo a dirvelo, non voglio tener nascosto nulla", aggiunge. In settimana si dovrebbe tenere un incontro tra le parti risolutorio in un senso o nell'altro. Ferrero è stato sollecitato anche su un presunto interesse per il Palermo: "Palermo la adoro, lì ho fatto il film più bello della mia vita "Neri per sempre". Questa è storia, ma non vuol dire che se dico che mi piace Palermo mi compro la squadra", ha concluso Ferrero.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.