Acerbi, la Nazionale? Guardo avanti

Acerbi, la Nazionale? Guardo avanti
Difensore laziale su mancata convocazione, 'Sempre a testa alta'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 22 MAR - "Quando non sono stato convocato mi sono detto: 'Perché? Devo fare di più?'. Io credo di dover dare il massimo fino alla fine, per essere a posto con me stesso". Il difensore della Lazio, Francesco Acerbi, commenta così la mancata convocazione in Nazionale. "La vita mi ha insegnato a guardare avanti e comportarmi bene - ha aggiunto a Lazio Style Radio - cercare di capire gli errori che si fanno. L'importante è andare avanti a testa alta, poi le cose arrivano da sé".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, il re di Giordania a Israele: "Non si continui la guerra durante il Ramadan"

Parigi: riapre la Torre Eiffel, accordo tra sindacati e direzione

Zelensky: "Dall'inizio della guerra morti 31mila soldati ucraini"