ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ayrton Senna, 200 cimeli per raccontarlo

Ayrton Senna, 200 cimeli per raccontarlo
Nipote Bruno presenta l'esposizione a Palazzo Mazzetti di Asti
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ASTI, 21 MAR – Dalle foto dell’infanzia agli esordi
da pilota, dalle prime vittorie ai successi in Formula 1. E’ un
Ayrton Senna inedito quello che racconta la mostra presentata
oggi a Palazzo Mazzetti di Asti, dove sarà esposta al pubblico
dal 29 marzo al 14 aprile. Una celebrazione della vita del
campione brasiliano, più che dei 25 anni della morte.
L’allestimento è curato dall’Ayrton Senna Institute, insieme al
padrino europeo della fondazione, l’astigiano Claudio
Giovannone, ed è ideata e curata dall’architetto Piergiorgio
Pascolati in collaborazione con la Fondazione Asti Musei e il
Comune di Asti. Sono oltre duecento i cimeli che raccontano la vita di Senna.
Anche alcune vetture, tra cui tre Formula1: la Lotus nera John
Player Special del 1986 e le McLaren del 1991 e del 1993. La
mostra servirà anche a raccogliere fondi per la fondazione
intitolata al pilota e presieduta dalla sorella Viviane.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.