ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il turismo del futuro

Il turismo del futuro
Dimensioni di testo Aa Aa

Da sempre l'ITB, la fiera del turismo di Berlino, è il posto giusto per conoscere le nuove tendenze in fatto di viaggi.

Quest'anno oltre 10.000 espositori si sono ritrovati per far conoscere le mete più gettonate per le vacanze. Tour operator e addetti ai lavori provienti da 180 paesi. Sotto i riflettori le migliori destinazioni dove rilassarsi, e poi i viaggi d'affari e le nuove tecnologie sempre più presenti nel settore.

Il Grande Museo Egizio: nuovo polo attrattivo per i turisti

L'Egitto è tra le mete che continuano ad attirare turisti. Arte, cultura, ospitalità e tanto altro. Attrazioni di ogni genere. Alcuni in costruzione, Come il Grande Museo Egizio da un miliardo di dollari, che aprirà il prossimo anno. Qui si potranno ammirare i tesori più preziosi, tra cui l'intera collezione di Tutankhamun. "Il museo si trova sull'altopiano di Giza. Anche se si possono ammirare manufatti egizi nei diversi musei di tutto il mondo, questo è l'unico che ha le piramidi come sfondo. Quindi è un'attrazione fantastica per chi vuole davvero immergersi nella storia dell'antico Egitto. Quello che lo rende davvero unico è il fatto che in questo museo c’è tanta storia, anche se la facciata è molto contemporanea", ci ha spiegato Rania A. Al-Mashat, Ministro del turismo egiziano.

2019. Un anno di eventi per Leonardo

Dalle piramidi al Bel Paese. Un’altra destinazione che ha molto da offrire in fatto di storia e cultura è l'Italia dove quest’anno si celebrano il quinto centenario della di Leonardo da Vinci. Per Maria Elena Rossi, Direttrice Marketing e Promozione dell'"ENIT" (Agenzia Nazionale del Turismo) Leonardo è il sicuramente il miglior ambasciatore. "E' stato il più grande innovatore, un genio, la figura che meglio può rappresentare l'Italia. Quindi tutte le principali città, e non solo quella in cui è nato Leonardo, e i posti dove ha lavorato e viaggiato, hanno organizzato eventi per tutto l'anno, eventi che si trovano anche su un'app che il visitatore può utilizzare per vedere cosa accade."

La tipologia di vacanza che le persone desiderano sta cambiando. Molti sono più orientati verso le classiche destinazioni e le attrazioni delle città, altri vogliono invece scoprire mete meno conosciute per vivere un'esperienza unica e autentica.

Irlanda: vacanze eco-friendly

L'Irlanda è uno dei paesi che punta proprio su questo tipo di vacanza. Alla scoperta di posti nuovi con uno sguardo al turismo sostenibile e eco-friendly. "Quello che posso dire è che in Irlanda abbiamo tantissime zone che sono state, per molto tempo, sconosciute, gemme nascoste che non sono mai state punti caldi del turismo tradizionale. Ma che hanno un grande potenziale di crescita", ci ha raccontato Brendan Griffin, Ministro del turismo e dello sport irlandese. "Anche per quanto riguarda i periodi dell'anno che tradizionalmente non attraggono un gran numero di turisti, notiano che è in atto un cambiamento, ora possiamo puntare su un turismo durante durante tutto l'anno perché abbiamo un clima molto mite in Irlanda, quindi non c’è la possibilità di soffrire troppo il caldo ma nemmeno trovarsi avvolti dalla morsa del gelo."

Turismo: tra tradizione e digitalizzazione

L’ITB è il luogo perfetto dove discutere delle sfide e le opportunità del turismo, compreso il futuro del digitale del settore. Secondo il Prof Conrady, Direttore scientifico dell'ITB la digitalizzazione sarà presente in tutti i settori in futuro. Anche se non useremo tutte le informazioni del nostro smartphone sicuramente lo faremo in larga parte. Le offerte che riceviamo dai fornitori utilizzeranno l'intelligenza artificiale per offrire pacchetti più personalizzati e studiate in base alle nostre esigenze.

Cina: un mercato in forte espansione

Tra i Paesi che hanno avuto grande visibilità, quest’anno a Berlino, non possiamo non menzionare la la Cina. Il governo sta promuovendo destinazioni come Dalian nel nord-est, soprannominata "la Hong Kong del Nord". "Dalian è una città dalle mille culture. Qui troviamo influenze culturali che arrivano da posti come Giappone, Corea e Russia. La cultura tradizionale della Cina è tutta qui. Senza contare che Dalian ha un clima mite, la stagione perfetta per le vacanze sono i quattri mesi estivi. E poi troviamo una cucina che è un mix tra la tradizione e l’innovazione", ha fatto presente Zhang Feng, Direttore Generale aggiunto, Ufficio Cultura e turismo di Dalian.

Destinazioni conosciute o mete tutte da esplorare. L'industria del turismo globale è costantemente in evoluzione, per creare nuove ed entusiasmanti esperienze di viaggio per tutti noi.