ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ethiopian Airlines: le scatole nere saranno analizzate in Francia

Ethiopian Airlines: le scatole nere saranno analizzate in Francia
Dimensioni di testo Aa Aa

Le scatole nere del Boeing della Ethiopian Airlines precipitato ad Addis Abeba sono state inviate a Parigi. I due registratori di volo saranno esaminati dalla Bea l'agenzia francese per la sicurezza del trasporto aereo civile.

Intanto anche il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato che i modelli Boeing 737 Max 8 e Max 9 saranno lasciati a terra.

Secondo la FAA (Federal Aviation Administration, l'agenzia federale statunitense per l'aviazione) ci sarebbero prove che dimostrerebbero similitudini tra l'incidente in Etiopia e quello in Indonesia di qualche mese fa che ha visto protagonista lo stesso modello di aereo.

Andrew Charlton amministratore delegato della Aviation Advocacy (società svizzera di consulenza per il trasporto aereo) parla di un altro passo avanti verso una maggiore sicurezza.

"Boeing sta lavorando sulle informazioni in suo possesso" ha spiegato il manager "Si trova in una posizione privilegiata e sta cercando di capire cosa sia successo. Sta prendendo decisioni per garantire il massimo della sicurezza. Non è stata una settimana piacevole per la Boeing questo è certo ma il fatto che abbiano preso questa decisione dimostra che stanno cercando di capire cosa non va e come risolvere il problema e significa che tutto sarà sistemato".

Le due scatole nere sono state danneggiate nello schianto e l'estrazione dei dati di volo appare molto complessa ma solo dopo l'esame delle registrazioni audio dei piloti in cabina e dei parametri di volo si potrà sapere qualcosa in più sulle cause dell'incidente costato la vita a 157 persone.