ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Tennis: altoatesino miglior under 18 Atp

Tennis: altoatesino miglior under 18 Atp
Sinner, "non mi piace la vita da discoteca"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLZANO, 28 FEB – Nel giro di una settimana è salito
dalla posizione 546 del ranking tennistico internazionale Atp
alla 324. Un balzo che non poteva non far rumore e far accendere
i riflettori sul giovane Jannik Sinner, 17 anni, nato e
cresciuto in Alto Adige nel mito del suo conterraneo Andreas
Seppi. Qualche giorno fa il giovane tennista di San Candido si è
preso la scena al Trofeo Faip-Perrel di Bergamo diventando il
più giovane campione a livello challenger nella storia del
tennis azzurro. Ha fatto meglio di quanto fecero alla sua età
tennisti come Paolo Canè, Fabio Fognini e anche il suo idolo
Andreas Seppi. Sinner si definisce “molto calmo”, una qualità sottolineata
anche dal suo allenatore, Andrea Volpin. Per lui, che ha scelto
il tennis come ragione di vita, solo fatica e allenamenti: “E
poi devo dire che la vita da discoteca non mi piace nemmeno.
All’alcol preferisco una Coca cola”, ammette Jannik.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.