ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'India bombarda il Kashmir pakistano

L'India bombarda il Kashmir pakistano
Dimensioni di testo Aa Aa

Il termometro delle relazioni tra India e Pakistan fa registrare temperature sempre piu' alte e pericolose. L'India ha compiuto un raid aereo contro un campo di addestramento di ribelli del Kashmir, in territorio pakistano.

L'attacco è stato deciso in risposta all'attentato suicida del 14 febbraio rivendicato dal gruppo irredentista islamico di Jaish e Mohammad costato la vita a 46 paramiliatri indiani. Lo riferisce il ministro degli Esteri di NUova Dehli Vijay Gokhale aggiungendo che nel raid sarebbero stati uccisi molti militanti, almeno 300, ed evitate vittime civili.

Gokhale ha inoltre consultato diplomatici cinesi, statunitensi e russi sulla ciris in corso. Da Pechino e dall'Unione Europea è arrivato l'invito alla calma nel tentativo di non far degenerare il quadro delle relazioni nella regione.

Ma per Islamabad si tratta di un'aggressione in piena regola: "L'India ha compiuto un'aggressione gratuita a cui il Pakistan risponderà quando e dove riterrà opportuno", si legge in una nota ufficiale diffusa al termine della riunione d'urgenza del comitato di sicurezza nazionale. Per il governo pakistano si tratta di una messa in scena per fini elettorali organizzata da Nuova Dehli. Dubbi sono avanzati anche dalla stampa pakistana secondo cui alcuni testimoni, abitanti di un villaggio vicino al luogo dell'attacco, riferiscono di aver contato un solo ferito lieve.

L'esercito pakistano ha dichiarato di non aver subito alcuna conseguenza nè danno, ma di aver costretto gli aerei indiani alla ritirata una volta verificata la violazione dello spazio aereo pakistano. ¨Secondo la versione dei fatti diffusa dal Pakistan gli aerei indiani avrebbero scaricato le bombe vicino alla città di Balakot, proprio mentre battevano in fretta la ritirata di fronte alle forze aeree di Islamabad.

Sebbene Nuova Delhi abbia precisato che non si è trattato di un atto di guerra, la tensione nella regione è salita alle stelle. L'ultimo precedente di un bombardamento indiano in territorio pakistano risale al 1971.