ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Gattuso: Milan al bivio,serve continuità

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 21 FEB – “Questo non è il Milan mio o di
Piatek, ma di tutti: dei dirigenti, dei giocatori, dei tifosi”.
Lo ha messo in chiaro l’allenatore rossonero Rino Gattuso,
sottolineando che l’attaccante polacco acquistato a gennaio “sta
valorizzando ogni pallone che gli arriva, ma i meriti sono
veramente di tutti”. “E’ una squadra giovane, che ancora può
crescere tantissimo. L’importante – ha aggiunto alla vigilia
della sfida con l’Empoli – è che ci sia la voglia. Non bisogna
mollare di una virgola. Siamo a un bivio: bisogna dare
continuità a quello che stiamo facendo, io sono qua da un anno e
mezzo e spesso finora non ci siamo riusciti. In questo
campionato non esistono partite facili e spero che non
commetteremo l’errore di sottovalutare questa. Iachini ha
rigirato la sua squadra come un calzino. Da parte mia c‘è grande
preoccupazione, non sarà per nulla facile”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.