EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Uccise padre e figlio, capace intendere

Uccise padre e figlio, capace intendere
Lo ha stabilito una perizia disposta dal giudice
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 14 FEB - Sarebbe capace di intendere e di volere Fabrizio Barna, il disoccupato di 53 anni di Sesto Fiorentino (Firenze) arrestato il 21 ottobre scorso dopo aver ucciso a colpi di pistola i vicini di casa, Salvatore Andronico di 66 anni e il figlio Simone di 31. A stabilirlo, una perizia disposta dal giudice per le indagini preliminari, e discussa oggi in sede di incidente probatorio. Secondo quanto emerso nel corso delle indagini, coordinate dalla pm Christine Von Borries, Barna uccise i vicini poiché infastidito dai rumori che producevano coi lavori di ristrutturazione della loro proprietà. Interrogato dopo l'arresto, il 53enne disse al giudice di non ricordare nulla del momento dell'omicidio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia: attacco armato in Daghestan, sei agenti di polizia russi uccisi

La notte di mezza estate: origine, adattamento cristiano e celebrazioni in tutto il mondo

Grecia: gli esperti mettono in guardia i turisti dai rischi delle ondate di calore