ULTIM'ORA
This content is not available in your region

'Figc riferimento distribuzione risorse'

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 30 GEN – “Cosa chiediamo al governo nella riforma
dello sport? La nostra federazione sul piano dei numeri e della
politica di socializzazione tanto cara a questo governo ha
dimostrato costantemente impegno e investimenti importanti, il
nostro è un mondo che rappresenta il riferimento principe per
stabilire la distribuzione delle risorse”. È quanto sostiene il
presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, interpellato
sulla riforma dello sport che sarà presentata domani dal governo
all’Acquacetosa. “Noi – rileva Gravina a margine del consiglio
federale di oggi – versiamo oltre un miliardo di gettito
fiscale, è un mondo che produce e mette a disposizione al mondo
dello sport tutte le sue energie. Nonostante ciò i nostri
contributi sono scesi a 30 milioni. Lo abbiamo subito, ma
riteniamo che il calcio debba cominciare a rivendicare un ruolo
da protagonista, ne ha tutto il diritto. E abbiamo anche il
diritto di pretendere rispetto in termini di dignità, non
possiamo essere sempre additati come lo sport più ricco’‘.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.