ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Commemorate le vittime di Pioltello

Commemorate le vittime di Pioltello
Toninelli, 'chiedo scusa a nome dello Stato'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 25 GEN – Sono state commemorate le vittime
della tragedia ferroviaria di Pioltello, nel Milanese, dove il
25 gennaio 2018 il convoglio Cremona-Milano deragliò causando 3
morti. Il ministro delle Infrastrutture Toninelli ha chiesto
“scusa a nome dello Stato” precisando che “bisogna fare di più”
e che “stiamo facendo di più”. “La più grande opera in questo
Paese – ha aggiunto il ministro che ha raggiunto il luogo della
tragedia in treno da Cremona, la stessa linea dell’incidente – è
evitare che ci siano altri morti di Stato per incidenti dovuti
alla cattiva manutenzione, mi avrebbe fatto piacere vedere
Salvini qui con me a ricordare tre morti di Stato”. “Oggi – ha
detto il sindaco Sala – non è un giorno di polemiche, sono qui
per stare vicino ai parenti delle vittime, da domani proseguirò
nel mio impegno perché questo Paese merita infrastrutture più
adeguate”. “Da parte mia vi garantisco – ha affermato il
governatore Fontana – che si farà tutto il possibile perché
giornate come questa non si debbano ripetere”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.