Basket: Magnifico denuncia razzismo

Basket: Magnifico denuncia razzismo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PESARO, 24 GEN - Insulti razzisti ad un giocatore di basket minorenne, di origine nigeriana, che gioca per il Real Magnifico, società fondata da Walter Magnifico, l'ex capitano della Scavolini Basket e bandiera della Nazionale azzurra. A denunciarlo sui suoi canali social è lo stesso Magnifico, riportano i media locali. Nell'ultima partita del campionato Under 18 regionale Gold, giocata e persa a Montelabbate, i ragazzi della squadra avversaria gli hanno urlato 'buuu' nello spogliatoio, poi "le oltraggianti parole 'scimmia di m...'" Insulti - osserva l'ex campione - che "fanno il pari con gli episodi di cui purtroppo nel mondo dello sport e del calcio, in particolare, ci troviamo a commentare quasi settimanalmente e che stridono con tutto ciò che lo sport o la presunta cultura sportiva italiana ha il diritto ed il dovere di insegnare alle giovani generazioni". Con Magnifico si schiera il sindaco di Pesaro Matteo Ricci. ''Bravo Walter Magnifico per la tua lezione di sport e di vita'' dice Ricci.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Commissione Ue, il possibile ritorno di Mario Draghi in Europa piace in Italia

Usa, Donald Trump a cena con Andrzej Duda a New York: il tycoon sonda il terreno per la Casa Bianca

Germania, il leader in Turingia dell'Afd a processo per uno slogan nazista