ULTIM'ORA
This content is not available in your region

A Napoli furbetti del bollo auto

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NAPOLI, 21 GEN – Dodici persone con familiari
disabili morti da anni continuavano a fruire indebitamente
dell’esenzione del bollo auto. E’ quanto hanno scoperto gli
uomini della Guardia di Finanza di Napoli. I militari hanno
individuato un gruppo di automobilisti che non hanno versato
alla Regione il bollo malgrado non più esenti a causa del
decesso del portatore di handicap o invalido titolare del
beneficio. L’esenzione dal pagamento del bollo auto spetta solo
nel caso in cui il veicolo è intestato direttamente al disabile
oppure ad un familiare che risulti fisicamente a carico del
disabile o viceversa. In quest’ultima ipotesi l’esenzione
richiesta dal parente è ottenibile solo se il suo reddito loro è
inferiore o uguale a 2.840,51 euro. I 12 automobilisti hanno
ricevuto un verbale di accertamento con sanzione pecuniaria pari
al triplo del beneficio di cui si è fruito illecitamente,
ridotta a un terzo se pagata entro 60 giorni dalla data di
notifica dell’accertamento.(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.