EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Nissan teme che Ghosn possa distruggere delle prove

Nissan teme che Ghosn possa distruggere delle prove
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La casa automobilistica giapponese vuole impedire al suo ex presidente - arrestato a Tokyo per frode - di accedere a un appartamento a Rio de Janeiro

PUBBLICITÀ

La direzione di Nissan sta facendo di tutto per vietare al suo ex presidente, Carlos Ghosn, di accedere a un appartamento di Rio de Janeiro. La proprietà in questione è della casa automobilistica nipponica, la quale teme che l'imprenditore - arrestato il 19 novembre scorso a Tokyo con l'accusa di frode - possa distruggere delle prove. Un tribunale brasiliano gli aveva concesso l'accesso all'appartamento, situato nel quartiere di Copacabana, ma Nissan ha lanciato una procedura di ricorso. L'imprenditore, rinchiuso nel carcere di Kosuge, potrebbe vedere il suo fermo prolungato fino a fine anno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ghosn resta in carcere: notificato il terzo mandato d'arresto

Carlos Ghosn, l'ex presidente Nissan-Renault-Mitsubishi tra poco libero su cauzione

Madonna riempie la spiaggia di Copacabana: il concerto è record